Le ugole non sono d’oro: Un diritto culturale NEGATO

Oggi ci siamo imbattuti in questo interessante articolo in cui il noto cantautore Francesco De Gregori delinea la preoccupante situazione nella quale versano i professionisti che lavorano nel settore musicale italiano (fonte:
https://www.ansa.it/…/francesco-de-gregori-tutelare-i-music…). Per troppo tempo il mondo musicale è stato ritenuto più un passatempo che una reale fonte lavorativa e di intrattenimento culturale strutturato.
Il nostro movimento si batte affinché in un futuro tutte le professioni svolte in ambito culturale vengano riconosciute, valorizzate e tutelate dal punto di vista professionale, economico e giuridico.
E voi cosa ne pensate? Segnalateci nei commenti le vostre opinioni o casi per i quali ritenete ci sia una negazione di un diritto culturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.